• Kevin Gerry Cafà

Ci si diverte sempre

Il Presuntuoso della settimana è il leader del Movimento 5 stelle Giuseppe #Conte Di Kevin Gerry Cafà A me questa versione di Giuseppe Conte piace. Voglio dirlo con grande chiarezza. Il passaggio da "avvocato del popolo" a leader di un Movimento in crisi identitaria da diversi mesi inizia a piacermi sul serio. Soprattutto perché le sue dichiarazioni mi permettono di risparmiare molto tempo nella scelta del protagonista della nostra rubrica settimanale. È chiaro che Giuseppe Conte sta riportando il Movimento 5 stelle sui binari del passato. Attingere dall'elettorato degli altri partiti come da buon partito pigliatutto, nessun confronto con altri leader politici e rinvigorire le vecchie logiche sulle alleanze con le realtà politiche tradizionali. Solo che la composizione dei partiti sta cambiando e gli elettorati degli stessi sono consolidati rispetto al passato, quando il Movimento è riuscito a scardinare un intero sistema politico. Ecco qui che entra in gioco il nuovo Giuseppe Conte. Come sappiamo, il leader del Movimento dovrà necessariamente esprimersi sulla partita legata al Quirinale. Ma non ha iniziato nel migliore dei modi. Infatti, nel corso della trasmissione l'Aria che tira in onda su La7, Conte si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni su uno dei nomi che sta circolando da diverse settimane, ovvero quello di Silvio #Berlusconi. Secondo #Conte, l'ex premier "ha fatto anche molte cose buone e ha interpretato la voglia di rinnovamento di una parte del Paese che si è identificata con lui". Chiarimente, ognuno di noi può avere la sua opinione su cosa è stato Silvio Berlusconi per il nostro Paese. Devo ammettere però che non mi sarei mai aspettato di sentire una frase di questa portata dal leader di un Movimento che ha imposto la lotta al berlusconismo ai suoi militanti e attivisti fin dalla sua creazione. Per fortuna del Movimento, Conte ha ricalibrato la sua uscita infelice riprendendo il discorso legato al conflitto di interessi, che ha come massimo esponente proprio quel Silvio Berlusconi li. Bisogna stabilire se Conte sia adatto al Movimento 5 stelle, oppure è necessario continuare a corteggiare Alessandro Di Battista.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti