• Politicose

La Commissione europea sospende il Patto di stabilità

Il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen ha deciso di attivare la clausola di salvaguardia del Patto di stabilità, al fine di consentire ai governi di sostenere l'economia e i cittadini.


Si tratta del terzo intervento delle istituzioni europee per sostenere gli stati membri in questo momento di emergenza, dopo il bazooka della Banca centrale europea e le disposizioni sull'utilizzo dei fondi europei. Non si era mai verificato un allentamento così ampio degli obblighi europei per gli stati membri.



Il patto di stabilità e di crescita descrive tutti gli aspetti tecnici di controllo della situazione di bilancio e del coordinamento delle politiche economiche dei paesi europei, mediante una procedura d'intervento in caso di deficit eccessivi.


Come sappiamo, i principi cardine del Patto di Stabilità si fondano su ciò che è stabilito a Maastricht, ovvero il rapporto deficit/Pil al 3% e un debito pubblico sotto il 60% della ricchezza nazionale.Sembra quasi scontato dire che per i paesi con elevato debito pubblico, come l'Italia per intenderci, si tratta di una misura estremamente importante per fronteggiare l'emergenza #Covid19.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti