• Politicose

Il debutto di Biden alle Nazioni Unite

Toni e argomenti concilianti utilizzati da Joe Biden nel corso dell'assemblea generale delle Nazioni Unite. Tra le tante sfumature del suo discorso, è importante riportare la volontà degli Usa di riprendere il dialogo con l'Iran riguardo all'accordo sul nucleare. Anche il neo presidente ultraconservatore Ibrahim Raisi è apparso disponibile a raccogliere l'invito di Biden, ma ha lanciato un duro attacco all'America. "Quest'anno due scene hanno fatto la storia, l'attacco a Capitol Hill e la presa di potere dei talebani in Afghanistan. Il sistema egemonico degli Usa è fallito miseramente e ha dimostrato di non avere credibilità dentro e fuori il Paese".

Sul capitolo legato alla nuova "Guerra Fredda" con la Cina, il presidente Biden ha assicurato che gli Usa non sono alla ricerca di uno scontro, anche se resta il monito a Pechino a non aggredire i Paesi vicini e a non violare i diritti umani come fa con gli Uiguri.

Bene Biden. Ma c'è tanto da lavorare nel dialogo con Iran e Cina. Senza tralasciare la questione afghana.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti